WELCOME TO THE PALAZZO D'ARTE FILANGIERI

A PRINCELY MUSEUM

The aim is to show: “…the works that represent memories of our lustrum and they are very important for our history and art…”
G. Filangieri

Carlo Filangieri Room

Carlo Filangieri was an important military very prominent in the kingdom of Naples: he was awarded the honourable title of knight of the order of St. Januarius, showing a strong connection with the Deputation that manages and preserves the Treasure of St. Januarius.

His son, the Prince Gaetano Filangieri decided to devote to his father Carlo the first room of the museum. It was organized in order to create harmony between XV style of Como Palace and the best exhibition of many works (artistic handicrafts, weapons, paintings etc etc..).

Carlo Filangieri’s room is divided in three parts through great vaults realized by gold mosaic style by Fabbrica Salviata of Venice. It has many narrative functionalities: Renaissance architecture, innovative twentieth century art, the sculptures, the weapons, the dresses and  Oriental pottery that describes different cultures.

The focal point of the entire room is represented by the niche in which is situated the bust of Carlo Filangieri made by Tito Angelini.

The Carlo Filangieri room hosts a unique series of eighteenth and nineteenth centuries weapons and armor from China, Japan and Turkey, collected by Carlo Filangieri, who was in charge of war ministry during the reign of Francis II of Bourbon.
Agata Room
A contemporary Wunderkrammer
The upper room of the museum is dedicated to Prince Filangieri’s mother, Agata Moncada di Paternò.

Agata Room

It is characterised by its particular earthenware flooring with the figure and the symbol of Filangieri family.

For the realization of the floor, the Prince designated Industrial Artistic Museum of Naples entrusting the artistic direction to Filippo Palizzi and the technical direction to Giovanni Tesorone.

The scattered light of the space is provided by a skylight in iron and glass commissioned to Society of metal construction Cottrau in 1888.

In the art gallery there are many paintings, from XVII to XIX century, by many European artists as Heckart, Fuger, Luca Giordano, Solimena, Andrea Vaccaro and Jusepe de Ribera.

A passage roof is a space that expands the exhibition and allows to see the library.

In questo secondo livello, le vetrine contengono una raffinata collezione di porcellane e biscuit, la loro provenienza è varia, da Meissen alla Real Fabbrica di Capodimonte.

On the second floor there are many shop windows with pottery from different countries, from Meissen to Real Capodimonte Industry.

Some works of art from Agata Room

The characteristic majolica floor with the emblem of the Filangieri family.

The Library

The Study of the Prince

Through some stairs you can see the library. It is a reserved space with wood furniture and earthenware decorations that define a refined and meditative space.
In the middle there is the desk of the Prince with some documents and glasses.

On the bookshelves there are many artistic, industrial and drawing books and magazines bought by Filangieri.

The library has also a great collection of coins and medals in the large closets with the inventory.

In this collection there are some important texts of Eugène Viollet Le Duc, Claude Sauvageot, Albert Jacquemart, Giuseppe Corona, G. Campori, A. Venturi, G. Morelli, G.B. Cavalcaselle and G. Milanesi.

OPENING TIME

From Monday to Fridayfrom 10:00 to 16:30
Saturday and Sunday from 10:00 to 17:30

FOLLOW US ON INSTAGRAM

Giuseppe Sanmartino
(Napoli 1720-1793)

Ritratto dell’abate
Ferdinando Galliani
1787-Terracotta dipinta ad olio

Opera presumibilmente concepita per il monumento funebre dell’abate. Negli ultimi anni di vita il Sanmartino realizzò molti monumenti funebri, tra i quali quello del canonico Mazzocchi e di Domenico Cattaneo, principe di San Nicandro.

#laculturacheriparte
#pilloledallacollezionefilangieri
#filangierimuseo

https://shop.visitarefilangieri.it/it/ticket/biglietti
...

Museo del Tesoro di San Gennaro e Museo civico Gaetano Filangieri
Giornata mondiale del bacio.

I disegni più votati suI nostri social verranno omaggiati dello sconto al 50% sul biglietto integrato
(biglietto 2x1 per la visita alle due strutture)

Il 06 luglio è la giornata mondiale del Bacio, visto il bellissimo riscontro della manifestazione relativa alla giornata mondiale del disegno, il Museo del Tesoro di San Gennaro e il Museo civico Gaetano Filangieri, intendono replicare l’iniziativa sui loro social ufficiali.

L'arte come forma espressiva, l'arte come esternazione di paure, l'arte come forza, l'arte come narrazione, l'arte come.... Il Museo Filangieri e del Tesoro di San Gennaro invitano, bambini, adolescenti e adulti rappresentare artisticamente il “Bacio”

L'iniziativa divisa in tre categorie (bambini, adolescenti e adulti) vedrà l’opera che riceverà più like, per sezione, premiata con il due x uno integrato per visitare le nostre strutture.

I disegni dovranno pervenire agli indirizzi: sangennaromuseo@gmail.com, filangierimuseo.palazzodarte@gmail.com, entro venerdì alle ore 13.00 e saranno pubblicati sui nostri social.

Il “Bacio” come gesto è un elemento determinante della vita umana, gli artisti nei secoli da sempre hanno immortalato e narrato di baci.

Tra le varie leggende napoletane vi è quella del “pesce di San Raffaele” il cui bacio porterebbe all’amore eterno, il museo del tesoro possiede un’opera, di Giuseppe Sanmartino e dei fratelli Del Giudice, che spesso viene usato per ricordare quest’antica storia.

A San Gennaro ci si affida! Il museo del Tesoro di San Gennaro è anche simbolo di un "tesoro voluto" e di proprietà del popolo, il Filangieri è rappresentazione di quel periodo che ha portato alla nascita dell'artigianato artistico e del Museo come istituzione civica.

L'arte non ha età, il disegno, il gesto creativo è l'espressione più immediata dell'anima.

#giornatamondialedelbacio #laculturanonsiferma #laculturacheriparte
...

Weekend (diciamo) "Alla romana”
2 x 1 al Museo del tesoro di san Gennaro e al Museo Filangieri a Napoli in occasione della ricorrenza dei Santi Pietro e Paolo.
Per tutti coloro che il 27 e il 29 giugno mostreranno un titolo di viaggio valido da Roma a Napoli, effettuato dal 26 al 29 giugno, potranno usufruire del 2x1 per l'accesso ai nostri siti.
Due visitatori pagano un solo ticket.
L'offerta è valida sia per la visita ai singoli musei sia per l'opzione biglietto unico.
(i titoli di viaggio Roma - Napoli, validi per usufruire della promozione sono: ferroviari, autobus e ricevuta del casello autostradale)
Napoli, non è solo bellezza, storia, arte, cultura, e accoglienza. Napoli è un’idea!
per info
Museo del Tesoro di San Gennaro - Via Duomo, 149, 80132 Napoli Tel. 081 294980
info@museosangennaro.it, sangennaromuseo@gmail.com 
Museo Civico Gaetano Filangieri - Via Duomo, 288, 80138 Napoli
Tel. 081 203175 - info@museofilangieri.it ï- filangierimuseo.palazzodarte@gmail.com

in foto:
Calice di Pio IX
Museo del Tesoro di San Gennaro
Un pezzo importante di Roma, calice d’oro zecchino donato da Papa Pio IX nel 1849, capolavoro realizzato dal Castellani su disegno dell'architetto Valadier.
Una delle rare opere del Tesoro non realizzate dalla scuola di oreficeria napoletana.
Mattia Preti
Incontro dei santi Pietro e Paolo condotti al martirio. (dettaglio)
Museo civico Gaetano Filangieri
olio su tela, cm 200x250
1656
"Opera in cui il pittore mostra un felice momento di enfasi barocca." #laculturacheriparte #sangennaromuseo #filangierimuseo
...

#MuseidItalia, partiamo dal museo #Filangieri di #Napoli: una principesca collezione di libri antichi, dipinti, sculture e arti applicate https://t.co/ZSokvnqVgB ...

Resta aggiornato sulle novità del nostro Museo

Resta aggiornato sulle novità del nostro Museo

Iscriviti alla nostra mailing list e sarai informato su iniziative e novità sul Museo Filangieri.

Grazie per esserti registrato!